Rewind – Nel barile di olive

Vecchi postMi é capitato in questi giorni di leggere alcune considerazioni sul tema del ritorno, argomento piú volte discusso con alcuni amici Laowai, compagni di avventura qui in Cina. A tal proposito, mi é venuto in mente uno dei miei film preferiti, Mediterraneo  di Gabriele Salvatores (1991), terza pellicola della sua trilogia cosiddetta “della fuga”. Il film era rivolto in particolare ad una generazione, quella di inizio anni Novanta, che si ritrova “in bilico tra un’utopia che sfuma e un realismo incombente” (R. Escobar, Sole24ore). Continua a leggere >>.

Advertisements

Metti qui il tuo puntino

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...