Rassegna Stampa 11 Giugno 2012

Italia, CinaNella mia settimana cinese, ho letto vari articoli di blog o giornali che vi riporto di seguito, ma soprattutto ho fatto una breve riflessione.

Sono sempre più convinto che molti non abbiano ancora percepito il valore della globalizzazione, quella sana, quella che porta ad un confronto, ad uno scambio di esperienze, di know-how, di opportunità. Proprio in questi giorni mi è stato chiesto di scrivere alcuni pensieri sulla mia esperienza in Cina e ho nuovamente sottolineato, come sbandierato in un altro post, che dovrebbe essere parte del percorso professionale di molti giovani, soprattutto perché è prima di tutto un’esperienza di vita, che travolge e sconvolge (in positivo, ovviamente). Dico a tutti che sono contento di essere tornato in Italia, ma nello stesso tempo mi chiedo cosa sarei ora senza i miei tre anni da Laowai. Ecco perché Pensieri strani…eri non poteva chiudere: le due parole, ormai, sono imprescindibili. Oggi sento veramente di essere quel Morini, di cui parlavo parecchi mesi fa, perché mi rendo conto che il problema del nostro Paese sono gli Italiani che continuano a rimanere fossilizzati in una prospettiva limitata a ciò che ci circonda. E allora noi giovani che abbiamo avuto la fortuna di fare questo tipo di esperienza dobbiamo arricchire il nostro Paese, condividendo tutto il buono che abbiamo conquistato.
Dunque, globalizzazione sia: colgo l’essere stizzito di Simone, che in un breve ma lapidario post, evidenzia come ci sia effettivamente qualcosa che non va nel nostro mercato italiano. Colgo l’entusiasmo di alcuni connazionali che hanno deciso di portare il gelato Made in Italy rispettivamente a Shanghai e ad Hong Kong. Vedo e sostengo amici che spendono mesi per organizzare il Festival Italiano a Suzhou, perché, sebbene all’estero, non dimentichiamo le nostre origini e vogliamo orgogliosamente farle conoscere al mondo intero.
Questi sono l’Italia e gli Italiani che mi piacciono, ovunque essi siano.
Annunci

Metti qui il tuo puntino

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...